Marco Antonio Pani

fur | it | en

(FUR) Marco Antonio Pani al è nassût a Sassari tal 1966. Dopo di une esperience li de Academie des Bielis Arts di Rome, tal 1990 al frecuente un cors regjonâl di formazion in gjestion video. Dopo di vê lavorât in televisions comerciâls, al zire, tant che regjist e senegjatôr, trente documentaris cirche. Tal 2000 al vinç varis premis cul so prin curtmetraç, Chinotto. Si trasferìs a Barcelone cuntune borse di studi, si diplome in regjie li dal Centre d’Estudis Cinematográfics de Catalunya e al zire il curtmetraç Las Puertas del Mundo Niño. Altris siei lavôrs a son Els Pintors Catalans a Sardenya e Panas che al vinçarà il premi Fedic e chel dal public ae prime edizion dal Babel Film Festival di Cagliari/Casteddu. Cumò al insegne regjie cinematografiche li de Universitat Internacional de Catalunya di Barcelone.

(IT) Marco A. Pani è nato a Sassari nel 1966. Dopo un’esperienza all’Accademia di Belle Arti di Roma, nel 1990 frequenta un corso regionale di formazione in gestione video immagini. Dopo aver lavorato in tv commerciali, realizza, come regista e sceneggiatore, una trentina di documentari. Nel 2000 vince vari premi con un corto di fiction: Chinotto. Trasferitosi a Barcellona con una borsa di studio, si diploma in regia cinematografica presso il Centre d’Estudis Cinematográfics de Catalunya e gira il cortometraggio Las Puertas del Mundo Niño. Altri suoi lavori sono Els Pintors Catalans a Sardenya e Panas che vincerà il premio della Fedic e quello del pubblico alla prima edizione del Babel Film Festival di Cagliari. Attualmente insegna regia cinematografica alla Universitat Internacional de Catalunya di Barcellona.

(EN) Marco A. Pani was born in Sassari in 1966. Following his studies at the Accademia di Belle Arti in Rome, in 1990 he took a course funded by the regional council, obtaining a diploma in video making. He then went on to work as an assistant cameraman, a cameraman and an editor in commercial TV and he made around thirty documentaries. In 2000 his first, Chinotto, won various prizes at festivals. Moving to Barcelona on a study grant, he got a diploma in film directing at the Centre d’Estudis Cinematográfics de Catalunya and, with the financing of the Spanish Cultural Ministry, he shot the short film Las Puertas del Mundo Niño. He also shot Els Pintors Catalans a Sardenya and Panas (awarded by the Fedic and at the Babel Film Festival). He currently teaches film directing at the Universitat Internacional de Catalunya.