Angel Aldarondo

fur | it | en

(FUR) Angel Aldarondo al è nassût a Donostia / San Sebastián tal 1975. Al è nassût disore di un grum di pes, come il protagonist di Perfume, a di un tant che nol mangjarà plui pes fintremai a 16 agns. Si definìs un fi – e cumò un om orchestre – dal audiovisîf che al è lât indenant a colezionâ lavôrs cence fermâsi su nissun di chescj, copiant cence savê Homer J. Simpson. Il so soci e grant amì Koldo Almandoz al à la colpe di incressi la sô incipiente schizofrenie lavorative. A 35 agns al à scuviert che ocupâsi di tancj lavôrs diferents al pues provocâ efiets negatîfs fisics e mentâi. Dut câs, al dîs di stâ ben.

(IT) Nato a Donostia / San Sebastián nel 1975. Come è successo al protagonista di Il profumo, è stato partorito fra i pesci, per cui non ha più assaggiato pesce fino a 16 anni. Prima figlio e oggi uomo-orchestra dell’audiovisivo, emula inconsciamente Homer J. Simpson nella sua tenacia a collezionare lavori senza mantenerne nessuno. Il suo socio e, malgrado tutto, anche suo amico Koldo Almandoz è in gran misura colpevole di accentuare la sua incipiente schizofrenia occupazionale. A 35 anni, ha scoperto che svolgere tanti compiti può avere conseguenze fisiche e mentali. Nonostante tutto ciò, dice di star bene.

(EN) Donostia / San Sebastian, 1975. As was the case with the leading character in Perfume, he was born among fish, for this reason he didn’t try fish until he was 16. First son and now audiovisual one-man-band, he has unconsciously dedicated himself to emulating Homer J. Simpson in his tenacity for drifting from job to job, without staying in any of them. His partner and friend in spite of everything Koldo Almandoz is largely guilty for accentuating his incipient work-related schizophrenia. At 35 he has discovered that carrying out so many different tasks can cause physical and mental side effects. In spite of this, he says that he is dealing with it all well.

filmografie / filmografia / filmography

  • Amnesiak (35 mm, 5 min. finzion, 2004)
  • Ondar ahoak (HD, 4,30 min. animazion, 2010)